Crazy Murder – Scheda Film

cmposter


Titolo: Crazy Murder

Anno: 2014

Regia: Doug Gerber, Caleb Pennypacker

Paese: USA


Trama: Un malato mentale inizia ad uccidere persone a caso nella città di New York. Mischia una trama insensata e drammatica al black humour più esplicito e forte che abbiate mai visto.



Recensione:  Il protagonista è un senzatetto malato di mente che ucciderà molte persone durante il suo disgustoso viaggio. Gran parte del film è dedicata alla coprofagia, cosa che non riesco a sopportare assolutamente.
Il titolo così semplice e all’apparenza poco interessante descrive perfettamente ogni scena, la pazzia fa da padrone e sarà davvero “ben” interpretata purtroppo, sconsigliamo infatti per questo la visione ai più sensibili e ai deboli di stomaco perchè è davvero un film rivoltante.
Ovviamente il tutto non è fine a se stesso, anzi, ho visto un’enorme critica alla società moralista e buonista americana, che etichetta come pazzi e disgustosi i clochard, ma che comunque non cerca di aiutarli in nessun modo concreto.


Recensione approfondita di ShivaProduzioni:

Recensioni Film

Informazioni su Jeff

Creatore del sito, amante del genere horror da numerosi anni, considero il genere molto più esteso rispetto a fantasmi e budella, come potrete notare nei film che posto. Guardo di tutto ma amo in particolar modo il cinema indipendente ed underground. Ho un feticismo estremo per il trash, soprattutto per quello giapponese.

Precedente Cannibal Love - Mangiata Viva - Scheda Film Successivo Dark Tales of Japan - Scheda Film

11 commenti su “Crazy Murder – Scheda Film

  1. Paul il said:

    Per me questo è uno dei film più disturbanti che ci siano!!!quasi ai livelli del vomit gore trilogy(anche se con Black Mass of the Nazi Sex Wizard sarebbe da considerarla più una raccolta di 4 film che una trilogia) e di salò le 120 giornate di sodoma!!

    • Paul il said:

      mi correggo più che dire quasi ai livelli,meglio dire è allo stesso livello dei film che ho citato prima!!

  2. Luca D il said:

    L’ho visto un mese fa e non avrei saputo come commentarlo. Pensavo che era solo un’ora e mezza di merda (in tutti i sensi), un film fatto solo per disgustare e che passati tre giorni me lo dimenticavo. Adesso a distanza di un mese ho ancora nella mente le espressioni di pazzia del barbone e l’atmosfera sporca e disagiata dell’ambiente e dei personaggi che gli ruotano intorno. Il sangue e le badilate di cacca passano in secondo piano.

  3. Kesyj il said:

    Non so come
    Ho fatto nel trattenermi a vomitare. Disturbante, sporco, nauseante. Si percepiva la puzza solo guardando il film . Solo per stomaco forti.

  4. Federico il said:

    Ho fatto fatica a guardarlo fino alla fine. E’ un film assurdo e mi ha fatto distogliere lo sguardo un casino di volte. Da guardare solo se si vuole vedere un film davvero marcio

Lascia un commento